La cara, vecchia bici per un mondo migliore

03Dec07

Usa la biciAncora a proposito di un mondo più vivibile, riprendo dal blog di Alessio l’invito ad usare la vecchia, cara, insostituibile bicicletta. Grazie alla quale, nel caso qualcuno l’avesse scordato, “in città, quasi sempre, il ciclista arriva prima a destinazione rispetto l’automobilista e senza spendere un solo euro!” Da qui la semplice ma puntuale
iniziativa, lanciata dall’alacre Alessio e diffusasi a macchia d’olio:
“Ho creato dei banner da inserire sul vostro blog per diffondere l’ utilizzo della bicicletta e far si che tutti i vostri lettori sappiano che supportate questo veicolo come mezzo di trasporto e provare quindi a far qualcosa per rendere più vivibile e salvare dalla distruzione questo pianeta.”

A margine, ancora il prode Alessio m’invita a rispondere ad alcune domande semi-personali rispetto alla creazione di questo spazio, in caso dovessero interessare qualcuno:

Chi o cosa ti ha spinto a creare un blog?
Da stagionato giornalista, traduttore e attivista sui temi del digitale, il blog non è che la logica conseguenza… pur se è certamente il caso di insistere in altri contesti e in maniera meno autoreferenziale di quanto non accada nella blogosfera (italiana, soprattutto).

Il tuo primo post?
Be’, considerato che bazzico online dal 1992, dovrei tornare alle (lente) conversazioni delle BBS text-only….e da allora chiacchiere online ne ho fatte (e ne faccio) un po’ ovunque, mentre questo blog in sé risale appena all’anno scorso.

Il post di cui ti vergogni di più?
That’s a joke, maybe… nessuno, ovviamente (;

Il post di cui sei più fiero?
Pur se è meglio non prendersi mai sul serio, ce ne sono svariati in questo spazio che mi piacciono proprio… a voi la scelta!

Per quanto pensi che continuerai a scrivere sul tuo blog?
For ever and ever, anche se (vedi sopra) occorre farsi sentire altrove e ovunque, onde allargare l’area della coscienza, e della conoscenza – giusto?



One Response to “La cara, vecchia bici per un mondo migliore”

  1. Scopro questo post solo ora e spero non sia un problema il commento a mesi di distanza.

    Io personalmente faccio ciclismo e quindi l’idea di lasciare giù la macchina appena posso e muovermi in bici la sento dentro.

    Mi capita spesso nel w/e di non usarla e/o di andare a trovare amici o altro in bici da corsa. In questo modo macino allenamento e non inquino. Il vantaggio di quanto si risparmia visto poi il costo del gasolio …


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: