Usa: altre restrizioni per radio web e satellitari?

16Jan07

Free musicProprio quando l’ondata musicale va (giustamente) facendosi voluttuosa e inarrestabile, ecco l’avvisaglia di docce gelate. O quantomeno, la minaccia di altri giri di vite legali. Negli Stati Uniti, un gruppo di senatori ha appena reintrodotto nel Perform Act, tra poco in aula sui temi del copyright, una serie di limitazioni già proposte senza successo la scorsa primavera. Nell’occhio dei legislatori tornano le “controverse” trasmissioni radio via Internet e satellite. Servizi che devono ancora pagare «il giusto valore di mercato» per l’uso delle raccolte musicali sotto copyright. Fra l’altro la proposta vorrebbe impedire agli ascoltatori delle radio web o satellitari di ricorrere a vari player e device per registrare e conservare copie dei brani ascoltati. La RIAA, che l’anno scorso ha querelato XM Satellite Radio per aver attivato simili procedure, applaude all’ennesima proposta restrittiva (mentre prosegue l’iter verso il processo). Secondo Dianne Feinstein (Democratica, California) «quel che una volta era un’esperienza di ascolto passiva si è trasformata in un forum dove gli utenti possono registrare, manipolare, e creare raccolte musicali personalizzate». (Non sia mai!) Attività invece consentite, stranamente, soltanto in certi orari e per certi canali, recita il testo del disegno di legge. Ma non basta. Nel testo in oggetto si legge anche quanto segue (traduzione letterale): «tutti i servizi audio — Webcaster inclusi — saranno obbligati ad implementare tecnologie anti-copia mirate a prevenire ‘il furto di musica’ e a impedire la registrazione automatica». Chiaro il messaggio, no? Conquistata la maggioranza parlamentare, anche il Democratic Party vorrebbe farci rimanere tutti buoni e zitti, consumatori passivi e paganti. E chi sgarra è sicuramente un pirata di alto corso.



No Responses Yet to “Usa: altre restrizioni per radio web e satellitari?”

  1. Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: