Bodies and Souls: great art!

08Dec06

Bodies and SoulsFinalmente una serie di nudi femminili veri, vivi, concreti. Niente fantasie “sporche”, pose sexy, abusi pubblicitari. Piuttosto un progetto sinonimo di «educazione e terapia», che copre un ventennio di tenace lavoro di Frank Cordelle e i cui soggetti «vanno da zero a 100 anni di vita». Parecchi soggetti presentano malformazioni fisiche o mentali. Alcune sono obese o anoressiche, altre hanno subito violenze o abusi. Sedie a rotelle, mastectomie, grosse cicatrici. Con l’aggiunta di appunti personali e altre annotazioni, il Century Project è stato ora condensato in un volume (da un piccola casa editrice di naturismo, dopo essere stato rifiutato da una marea di editori anche ‘progressisiti’) e nella relativa mostra itinerante. Ne è stato ricavato anche un documentario come ‘work in progress’, Bare Honesty. Il tutto va suscitando animate reazioni in varie situazioni Usa, incluso il “disgusto” espresso da qualche lettore dell’attuale cover story del pur liberal East Bay Express, settimanale gratuito della Bay Area, inclusiva di intervista all’artista. Il quale sottolinea—giustamente—come il progetto abbia «la capacità, sia per le donne che per gli uomini, di portare sul tavolo della discussione questioni cruciali». Oltre a essere un’opera d’arte!



No Responses Yet to “Bodies and Souls: great art!”

  1. Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: