Google: good, bravo… evil?

30Oct06

Google Watch V’interessa mica la corporate culture Google-style? Non che manchino le info al riguardo, online come offline, oltre che almeno un osservatorio spesso aspramente critico delle sue gesta (e l’immancabile osservatorio dell’osservatorio). Ma è sempre utile conoscere certi dettagli, giusto? Tipo i coperchi del water nei bagni dell’azienda: sono dotati di congegni giapponesi high-tech che lo riscaldano, mentre un pulsante wireless sulla porta attiva l’eventuale bidet (notoriamente assente nel mondo anglo-sassone) e finanche il flusso di aria calda per asciugare le parti esposte. È quanto ci spiega un ficcante (o piccante?) articolo apparso di recente sul Washington Post, e ripreso da altri quotidiani Usa (grazie alla print syndication). Curiosi di sapere le altre vitali minuzie presenti nel campus di Mountain View? Ascoltate il podcast del sottoscritto (4:40 minuti). E oltre a sorriderne, vediamo di rifletterci un po’ su…



No Responses Yet to “Google: good, bravo… evil?”

  1. Leave a Comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: